gambieri_profilo

Cristina Gamberi

Cristina Gamberi è attualmente impegnata presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne dell’Università di Bologna dove si occupa di studi di genere. Svolge le sue ricerche nell’ambito degli studi di genere, della letteratura inglese, dell’educazione alle differenze e sul tema della violenza contro le donne. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare al tema del materno nelle scrittrici di lingua inglese contemporanee e nella cultura visuale dagli anni settanta del novecento. Fa parte di progetti europei (EDGES, GEMMA) incentrati sugli studi di genere. Ha ottenuto il titolo di Dottore di ricerca in studi genere presso l’Università Federico II di Napoli, dopo aver conseguito la laurea Cum Laude in Filosofia all’Università di Bologna e un Master in Women’s and Gender Studies in Inghilterra, Hull. E’ stata visiting fellow presso le università di Utrecht e Warwick. Ha numerose pubblicazioni nazionali e internazionali sui temi della scrittura femminile, l’educazione al genere e il cinema, fra cui i volumi Educare al genere (Carocci); Il giorno che morì Stalin di Doris Lessing (ETS); Anne Sexton. La zavorra dell’eterno (Crocetti Editore). Fra i saggi pubblicati: Angela Carter (Filema), Elizabeth Von Armin, Luisa Passerini (Odoya), Alina Marazzi (Palgrave MacMillan) e un saggio sulla pedagogia di genere all’interno del volume curato da Serena Sapegno La differenza insegna (Carocci). Ha raccolto la riflessione sulla violenza contro le donne nei media italiani nello spettacolo teatrale Doppio Taglio, patrocinato dalla Comitato Pari Opportunità della RAI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...