Categorie
FAScinA 2020_Le sperimentali: tra cinema, videoarte e nuovi media

(Under)represented cinema, video, stillness and moving image heritages. The visual media works of Mònica Saviròn and Radha May

di Giovanna Santaera

Abstract:

A partire dalla cornice di studi su Visual Arts e spazi espositivi, l’intervento propone un approfondimento sul tema delle artiste che, attraverso nuove produzioni, lavorano sul patrimonio video-cinematografico nel connubio fra materialità meccanica, analogica e digitale del medium, configurazioni discorsive e contenuti socio-culturali veicolati dalle immagini.
Dentro un quadro certamente ricco, si propone di esplorare soprattutto due percorsi – quello di Mónica Savirón e Rhada May – che appaiono particolarmente fecondi sia sul piano della ricerca autoriale sia su quello della soggettività e della consapevolezza dei linguaggi e delle pratiche. 

Leggi l’articolo su Smarginature 2020